Donna Agata Valguarnera

Donna Agata Valguarnera e La Grua sposa Giuseppe Alliata e Moncada nel 1804. La bellissima Agata, chiamata amorevolmente dal marito “Tuzzidda”, è qui ritratta semidistesa su una dormeuse. Sullo sfondo, oltre le colonne, il Vesuvio fumante; la coppia principesca visse, infatti, alcuni anni anche a Napoli. Il dipinto è firmato da Pietro Benvenuti (Arezzo 1769 – Firenze 1844) ed è datato 1816, come si legge sulla base della colonna. La principessa è rappresentata distesa alla maniera di Paolina Borghese e si inserisce perfettamente in quel momento storico e artistico di passaggio dal neoclassicismo al romanticismo. Una piccola curiosità: l’ampio decolleté di donna Agata, forse ritenuto dalla stessa troppo scollato, fu “coperto” in un secondo momento da un merletto bianco.

FB_IMG_1425662778952
Donna Agata Valguarnera

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: